Trasporto marittimo di merce – Sbarco di amministrazione – Responsabilità dell'impresa di sbarco per perdita della merce

Friday, 8 May, 2009 | By Avvocato Luca Raffo | Categoria: Giurisprudenza, Trasporto per mare, Tribunali di merito

Tribunale di Genova, 2 luglio 1996

Il Diritto dei Trasporti, 1998, 552

Nei porti in cui vige il cd. sbarco di amministrazione il vettore marittimo con l’affidamento del carico all’impresa di sbarco pone in essere un contratto di deposito a favore del terzo destinatario e l’impresa di sbarco cui incombe l’onere della restituzione è responsabile “ex recepto” quale depositario, dei danni derivanti da perdita o avaria delle cose trasportate salva la dimostrazione da parte sua che la perdita o l’avaria è dipesa da causa a lui non imputabile malgrado l’uso dell’ordinaria e consueta diligenza.

La circostanza che un container, ricevuto senza riserve dall’impresa di sbarco, risulti privo di sigillo al momento della sua consegna al destinatario costituisce piena prova della violazione da parte dell’impresa di sbarco della propria obbligazione “ex recepto“.

Tags: , ,

Scrivi un Commento