Trasporto marittimo di merce – Clausola di giurisdizione inserita in polizza di carico e sua efficacia – La produzione in giudizio della polizza equivale ad accettazione delle condizioni in essa inserite

Friday, 8 May, 2009 | By Avvocato Luca Raffo | Categoria: Giurisprudenza, Trasporto per mare, Tribunali di merito

Tribunale di Genova, 8 giugno 2000

Il Diritto dei Trasporti, 2002, 663

Ai fini della validità di una clausola di deroga alla giurisdizione italiana, la produzione della polizza di carico da parte dell’attore, oltre che del convenuto, con l’intento dichiarato di valersi del documento, a fondamento delle rispettive domande, assume valore equipollente alla firma mancante anche nel caso in cui si richiede la forma scritta “ad substantiam“.

Quando l’azione principale si fonda sul contratto di trasporto stipulato dal caricatore con il vettore, mentre l’azione di garanzia del vettore nei confronti del sub-vettore si fonda sul distinto contratto stipulato dal primo con il secondo, non sussiste connessione propria e pertanto è valida la clausola di deroga alla giurisdizione contenuta nella polizza di carico del subvettore.

Tags: ,

Scrivi un Commento