Trasporto di persone – Codice Civile artt. 1681/1682

Sunday, 22 February, 2009 | By Avvocato Luca Raffo | Categoria: Legislazione Italiana, Trasporti e Codice Civile

CODICE CIVILE

Libro IV° Delle obbligazioni

Capo VIII Del trasporto

Sez. II Del trasporto di persone

Art. 1681. Responsabilità del vettore

Salva la responsabilità per il ritardo e per l’inadempimento nell’esecuzione del trasporto, il vettore risponde dei sinistri che colpiscano la persona del viaggiatore durante il viaggio e della perdita o dell’avaria delle cose che il viaggiatore porta con sè, se non prova di aver adottato tutte le misure idonee a evitare il danno.

Sono nulle le clausole che limitano la responsabilità del vettore per i sinistri che colpiscono il viaggiatore.

Le norme di questo articolo si osservano anche nei contratti di trasporto gratuito.

Art. 1682. Responsabilità del vettore nei trasporti cumulativi

Nei trasporti cumulativi ciascun vettore risponde nell’ambito del proprio percorso.

Tuttavia il danno per il ritardo o per l’interruzione del viaggio si determina in ragione dell’intero percorso.

Tags:

Scrivi un Commento