Trasporto mediante "containers" – Ammanchi in sede di riconsegna – Onere della prova a carico del vettore – Oggetto – Individuazione – Integrità della chiusura con sigilli del carico constata al momento dell'arrivo – Sufficienza – Conseguenza – Superamento della presunzione di responsabilità prevista dall'art. 1693 cod. civ.

Saturday, 7 February, 2009 | By Avvocato Luca Raffo | Categoria: Cassazione, Giurisprudenza, Trasporto marittimo

Corte di Cassazione Civile

Sez. III, 12 luglio 2007, n. 15589

Trasporto mediante “containers” – Ammanchi in sede di riconsegna – Onere della prova a carico del vettore – Oggetto – Individuazione – Integrità della chiusura con sigilli del carico constata al momento dell’arrivo – Sufficienza – Conseguenza – Superamento della presunzione di responsabilità prevista dall’art. 1693 cod. civ.

In tema di trasporto marittimo di merci mediante “containers”, con clausola “full containers load – said to contain“, va esclusa – a prescindere da qualsiasi eventuale riserva inserita nella polizza di carico – la responsabilità risarcitoria del vettore, per ammanchi in sede di riconsegna, allorché risulti provato che i contenitori siano stati consegnati dal caricatore chiusi con sigilli (od analoghi sistemi), la cui integrità sia stata constatata all’arrivo. Tale prova è sufficiente a superare la presunzione di colpa contrattuale di cui all’art.1693 cod. civ..

Art. 1693. Responsabilità per perdita o avaria

Il vettore è responsabile della perdita e dell’avaria delle cose consegnategli per il trasporto, dal momento in cui le riceve a quello in cui le riconsegna al destinatario, se non prova che la perdita o l’avaria è derivata da caso fortuito, dalla natura o dai vizi delle cose stesse o dal loro imballaggio, o dal fatto del mittente o da quello del destinatario.

Se il vettore accetta le cose da trasportare senza riserve, si presume che le cose stesse non presentino vizi apparenti d’imballaggio.

Tratto da www.fog.it

Tags: , , ,

2 comments
Leave a comment »

  1. I’ve been browsing olnnie more than 3 hours today, yet I never found any interesting article like yours. It is pretty worth enough for me. In my opinion, if all web owners and bloggers made good content as you did, the web will be a lot more useful than ever before.

  2. Salve,

    Trasporto con clausola FCL/FCL. Prima dello svuotamento a destino, riscontriamo la presenza di un sigillo di numero non corrispondente alla Bill of Lading del vettore, quale responsabilità ha il vettore nel caso si metta in discussione l’inviolabilità del container?

    Grazie
    Saluti

Scrivi un Commento